agevolazioni tariffarie PDF Stampa E-mail

SETTORE AMMINISTRATIVO
UFFICIO SERVIZI ALLE PERSONE

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE

La Giunta Regionale, in attuazione della legge regionale L.R. 30.12.2014, n. 17, con deliberazione n. 48 del 23.02.2016, pubblicata sul B.U.R.L. n. 18 del 04.03.2016, ha revisionato il sistema delle agevolazioni tariffarie concesse sui servizi di trasporto pubblico anche rispetto a quanto tutt'oggi praticato.

Detta deliberazione, stabilisce a vantaggio dell'utenza residente nel territorio della Regione Lazio e con un reddito ISEE non superiore ad € 25.000,00 un'agevolazione tariffaria sui servizi di trasporto pubblico ordinario pari al 30% del costo dell'abbonamento annuale, maggiorata di un ulteriore 20% nei confronti di coloro che si trovino in una particolare condizione di disagio sociale e/o particolare condizione familiare quali: reddito ISEE inferiore ad € 15.000,00, minore orfano di uno o entrambi i genitori, disabile ovvero la presenza nel nucleo familiare di un disabile definito ai sensi e per gli effetti della legge 104/92, nucleo monogenitoriale con almeno un figlio a carico, nucleo familiare con almeno quattro figli a carico, mutilato e/o invalido di guerra.

Inoltre, per l'anno 2016 è stabilita una maggiorazione della percentuale di agevolazione di cui sopra, nel caso in cui nello stesso nucleo familiare vengano acquistati più abbonamenti:

un ulteriore 10% per l'acquisto di un secondo abbonamento,

un 20% per un terzo abbonamento ed un 30% per l'acquisto del quarto e successi abbonamenti.

A decorrere dal 30 marzo pv, sarà quindi consentito l'accesso al sistema informatico www.regione.lazio.it/agevolazionitariffarietpl agli utenti per la compilazione della richiesta di agevolazione.