Seleziona una pagina

Vista la nota prot. n. 25219 del 29/03/2018 acquisita agli atti del Comune in data 29/03/2018, prot. n. 2955, con la quale la AUSL Viterbo – Dipartimento di Prevenzione – Servizio Igiene Alimenti Nutrizione – Acque Potabili Pubbliche ha comunicato il rientro nei limiti tabellari dei valori di arsenico ed espresso giudizio d’idoneità d’uso e potabilità delle acque destinate al consumo umano e considerato che il gestore della rete idrica ha garantito l’erogazione di acqua conforme a tutti i parametri previsti del D. Lgs. n. 31/2001 con particolare riferimento al parametro “arsenico” il Sindaco con ordinanza n. 35/2018 del 29/03/2018 ha REVOCATO la precedente Ordinanza Sindacale n. 28/2018 del 17/03/2018 relativa al divieto di utilizzo di acqua potabile distribuita dall’acquedotto comunale per gli usi contemplati dall’art. 2 comma 1 a del D. Lgs. 31/2001.