SI RENDE NOTO

che entro il 28.09.2019 si possono presentare le domande per l’attivazione degli interventi e servizi destinati a forme di assistenza in favore di persone in condizione di disabilità gravissima e di dipendenza vitale (Allegati 1 e 2 al Decreto Interministeriale 26 Settembre 2016) che necessitano di assistenza complessa e continua a domicilio nelle 24 ore, attraverso il riconoscimento di un contributo economico (Assegno di cura, Contributo di cura).

L’erogazione del beneficio è subordinata alla disponibilità del nucleo familiare ad assicurare la permanenza della persona in condizione di gravissima disabilità al proprio domicilio ed è incompatibile con il ricovero permanente residenziale in struttura sanitaria, socio sanitaria o sociale.

in allegato il bando e lo schema di domanda.